Martedì 21 Luglio 2015 ore 19, concerto ore 20.30

All’interno della mostra

WITNESS YOUR WORLD di Leroy Brothers,

spazioborgogno presenta

MIDSUMMER TRIPLE

Martedì 21 Luglio 2015

ore 19

concerto ore 20.30

PAROLE, un installazione di Stefano Boccalini

Martedì 21 luglio verrà presentata all’interno della mostra “Witness Your World” dei Leroy Brothers l’installazione Parole di Stefano Bocca- lini. Il lavoro è stato commissionato all’artista milanese dalla società di progettazione Lombardini22 in occasione dell’ultima edizione del salone del mobile e presentato negli spazi di questo gruppo di architetti, ingegneri, grafici, consulenti e comunicatori. “L’uso della parola che Stefano Boccalini fa nelle sue opere è stato il motivo per cui abbiamo scelto questa collaborazione, nel suo lavoro l’aspetto antropologico dello spazio è fondamentale e le parole che utilizza lo rivelano”, dice Franco Guidi AD della società.

Parole è un’installazione mobile costituita da quattro grandi parole realizzate in alluminio che diventano dei “contenitori”di piante e fiori commestibili. Per lo Spazioborgogno l’artista ha scelto di presentare questo lavoro rinnovato per meglio interagire con la mostra che lo ospita: i fiori sono stati sostituiti dalla terra così i contenitori diventano un dispositivo in attesa di essere utilizzato; la terra come possibile momento di “creazione” al quale tutti possono partecipare. Analogamente a quanto si legge nello statement del progetto “Witness Your World” dei Leroy Brothers, dove il web diventa il dispositivo per attivare un processo di creazione condiviso e democratico. Le parole scelte da Stefano Boccalini sono i contrari di parole che in questi anni di crisi ci hanno accompagnato quasi quotidianamente: Emergenza diventa Normalità, Esclusione diventa Accoglienza, Credito diventa Dono e Crisi diventa Entusiasmo. Parole semplici e di uso comune ma troppo spesso svuotate del loro significato L’artista vuole qui mettere al centro dell’opera le parole, “risignificandole” e facendole diventa- re un elemento generatore di nuove conessioni.

A partire da settembre Lombardini22 ospiterà nella propria show room una selezione di opere dei Leroy Brothers, ampliando così la mostra in programma presso lo Spazioborgogno fino al 30 ottobre ed attivando una nuova collaborazione artistica con la vicina galleria milanese.

SCREENING

In questa serata la curatrice Teodora Kotseva, presenterà il video di Angela Marzullo Concenttina (10’, Roma, 2010). Questo piccolo film,  è dedicato alle  Lettere Luterane di Pierpaolo Pasolini ed in particolare sul suo trattato pedagocico Gennariello. Nell’adattamento realizzato,  basato su  alcuni estratti del testo,  l’opera racconta  l’incertezza che circonda la vita di due adolescenti. Il periodo, fragile e vulnerabile in cui il mondo apparentemente gira intorno ad essi protagonisti .Il film è girato nel parcheggio di Villa Borghese in Roma, sede della storica mostra Contemporanea 73, in tributo al grande architetto romano Luigi Moretti, maestro del razionalismo.

LOVE SONG

Canto di un antieroe per viola di Vincenzo Pasquariello sul poema di T.S. Eliot “Canto d’amore di Alfred Prufrock”

viola Matteo Del Soldà voce recitante Vincenzo Pasquariello

La vita avviene, coinvolgendoci con azioni, ideali, sentimenti. noi ci occupiamo di vittorie e di progettualità compiute, ben definite. il senso è nel trascorrere con pienezza il giorno, l’anno, la vita. il quadro si realizza nell’insistere in questo esercizio rivelatore, più che nel modellare con ostina- zione un qualche pensiero significante, conclusivo. accogliamo la sensualità del divenire, e fecondiamoci con essa. VP

Con questa serata lo Spazioborgogno comunica la chiusura estiva dal 28/ 7 al 31/ 8. Arrivederci al 1 Settembre 2015!