Wouter Klein Velderman ed il premio Mariuccia Testori Paracchi, l’artista più interessante della mostra?

La giuria, dopo attenta disamina dei candidati under 35 partecipanti alla mostra Giorni felici a Casa Testori 2012, ha deciso di assegnare il premio Mariuccia Testori Paracchi ad Aleksander Velišček.

Wouter Klein Velderman è stato segnalato  dalla giuria, che ne ha messo in risalto il lavoro con queste parole: “L’opera Ivory and Pride di Wouter Klein Velderman è probabilmente il lavoro più interessante della mostra, esito di una sintesi e comunione tra linguaggio moderno e tradizione del luogo ospitante. L’equilibrio perfetto di quest’immagine poetica del lavoro umano, abbracciato e sostenuto dalla creazione naturale, è certamente uno degli episodi più felici della storia recente di Casa Testori. Il contrasto tra l’appartenza alla categoria “giovani” di questo artista e la consapevolezza e maturità del suo lavoro, nonché le importanti esperienze internazionali già acquisite, lo escludono di fatto dall’assegnazione di un premio che vuole essere un incentivo concreto e utile all’avvio di una carriera artistica.

Leggi l’articolo completo

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...